La Stampa 3D in Windform personalizza il mondo dell’automotive

La Stampa 3D in Windform personalizza il mondo dell'automotive
Condividi su

Il fattore della personalizzazione è divenuto un aspetto molto importante anche per il settore automotive.
L’estetica e il design accompagnano la necessità di rendere unico ed originale l’autovettura o il motociclo, spostando l’attenzione dell’industria sulle tecnologie che consentono la personalizzazione in tempi in linea con le richieste del mercato. La stampa 3D in Windform viene considerata in questo ambito un alleato importante e un punto di riferimento per il mercato internazionale. Creati alla fine degli anni 90 dall’Ing. Franco Cevolini, Direttore Tecnico di CRP Technology e CEO del CRP Group, i materiali Windform sono stati impiegati inizialmente per costruire in tempi brevi, parti e componenti per il settore del motorsport da testare in pista e in galleria del vento, da qui il nome Windform, forma del vento. Una vera e propria rivoluzione industriale ha avuto inizio con lo sviluppo e l’introduzione di questi materiali, che hanno trovato ben presto applicazione anche al di fuori del motorsport.

La Stampa 3D in Windform personalizza il mondo dell'automotive

A distanza di 20 anni CRP Technology è divenuta leader indiscusso nel panorama internazionale della stampa 3D e del rapid manufacturing in settori molto esigenti come l’aerospazio, il medicale, il UAV, l’entertainment e l’automotive. La peculiarità del 3D Printing in Windform sta nelle potenzialità di questi materiali a base poliammidica rinforzati con fibre di carbonio o fibre di vetro e nella loro capacità di dare vita a vere e proprie parti finali, prototipi funzionali con importanti caratteristiche meccaniche.

Per quanto riguarda il campo automotive, il loro impiego trova ampio spazio non solo nella realizzazione di parti strutturali, ma anche nella realizzazione di parti dal forte impatto estetico.

Energica, la moto elettrica di Energica Motor Company, è stata realizzata e sviluppata con la tecnologia della stampa 3D in Windform, dando vita a soluzioni innovative e all’avanguardia che hanno reso Energica un esemplare unico al mondo.

La Stampa 3D in Windform personalizza il mondo dell'automotive

La giovane designer Bella Litinetski dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, si è dedicata in particolar modo allo studio della personalizzazione di alcune parti di Energica utilizzando la tecnologia additiva in Windform.

La scelta della designer è stata fatta seguendo i seguenti criteri:

  • Parti della moto che possono essere modificate in modo da renderla unica ed originale
  • Parti che possono essere montate e smontate con semplicità senza ricorrere ad un’officina

Bella Litinetski ha elaborato e sviluppato a computer, utilizzando i metodi della modellazione parametrica, una versione personalizzata delle maschere dei fanali di Energica, seguendo scelte estetiche che si avvicinano a forme naturali che derivano dai processi di suddivisione e aggregazione delle cellule. Il procedimento ha visto la designer focalizzarsi sull’impatto estetico e visivo, grazie alla tecnologia del 3D Printing che permette la libertà di forma e che unita ai materiali Windform ha reso possibile la creazione di maschere molto complesse dal forte impatto estetico.

La Stampa 3D in Windform personalizza il mondo dell'automotive

Le maschere sono state costruite in Windform LX 2.0, materiale a base poliammidica, caricato con fibre di vetro, che si addice in particolar modo a questo tipo di utilizzo per la sua non conduttività. Il Windform LX 2.0 si conferma, infatti, un materiale idoneo per applicazioni in cui si richieda isolamento elettrico, riportando un indice di resistenza alla traccia (Comparative Tracking Index) pari a CTI 600.

Questo caso applicativo, che rispecchia l’interesse della tecnologia della Stampa 3D in Windform anche da parte di industrial designer, mette in luce un nuovo approccio produttivo che coinvolge l’industria automotive, la quale deve far fronte ad una domanda sempre più pressante di personalizzazione da parte del mercato. CRP Technology insieme ai suoi materiali Windform forniscono una soluzione concreta, andando ad offrire al mercato un nuovo modello produttivo.