CRP Technology protagonista a IN(3D)USTRY 2018

CRP Technology protagonista a IN(3D)USTRY 2018
Condividi su

L’azienda modenese, che partecipa alla kermesse per la prima volta, presenterà un focus sull’utilizzo della fabbricazione additiva e materiali Windform nello sviluppo delle moto Energica

CRP Technology è tra i relatori di IN(3D)USTRY From Needs to Solutions edizione 2018. L’evento si svolge a Barcellona da martedì 16 a giovedì 18 ottobre; l’intervento di CRP Technology dal titolo “From Racetrack to Road and back: how CRP Group and Windform® composite LS materials drive Energica’s technical development” si terrà martedì 16 ottobre alle ore 12:00, all’interno della sezione Automotive.

La presentazione verterà su come la stampa 3D professionale di CRP Technology e i materiali compositi Windform sono stati impiegati nello sviluppo delle moto Energica, partendo dalla visione imprenditoriale della famiglia Cevolini – che nel 2009 ha dato vita al progetto Energica – e arrivando alla consacrazione di Energica come costruttore unico per la Coppa del Mondo FIM Enel MotoE™, la nuova serie del MotoGP™ dedicata alle moto elettriche che prenderà il via nel 2019.

Le tecnologie di CRP Technology e CRP Meccanica (che si occupa di lavorazioni meccaniche di precisione CNC) – dichiara l’ingegner Franco Cevolini, Direttore Tecnico di CRP Technology e Presidente di Energica Motor Company S.p.A. – hanno consentito ad Energica di arrivare sul mercato in tempi brevi, e ora la stanno supportando nello sviluppo di Ego Corsa, la versione corsaiola di Energica Ego che verrà utilizzata dai team della Coppa del Mondo FIM Enel MotoE™ ”.

A IN(3D)USTRY 2018 verrà esposta una moto Energica Ego insieme ad alcune applicazioni in stampa 3D e Windform realizzate per la fase di ricerca e sviluppo delle moto Energica, ed utilizzate per test al banco e su strada.

IN (3D) USTRY From Needs to Solutions è la prima fiera europea sulla Fabbricazione Additiva e Tecnologie Avanzate che si concentra al 100% sulle applicazioni reali e sul loro impatto sull’industria e, per estensione, sulla società.